Laura Zöschg è nata a Sciaves e dal 2016 studia canto all´Università delle Arti a Graz. Da un po’ di tempo le frulla per la testa l´idea di concepire un progetto senza utilizzare uno strumento armonico, senza piano nè chitarre, cosa non proprio standard nei quartetti jazz. In questa cornice ella si confronta con le diverse tonalità della sua voce, con l´improvvisazione e l´interplay con i suoi musicisti, con composizioni ed arrangiamenti propri. Affiancando due strumenti solisti, di melodia principale, apre nuove prospettive anche con il dialogo e con la ritmica, batteria e contrabbasso. Il territorio è da esplorare e costellato di avventure e di rischi nell’affrontare i propri confini, e forse anche di oltrepassarli.
Date
13.02.2020 - 13.02.2020 20:30
Iscriviti alla newsletter