Inizio lavori: luglio 2017
Costi: € 984.466,64

L'antico cimitero di Albes sorge ai piedi della Chiesa del paese sul versante est.

Le attuali esigenze di aumentare il numero dei posti per l'inumazione non possono essere garantite dall'attuale cimitero in quanto già completamente saturo. Allo stato attuale al suo interno non è possibile ricavare alcuno spazio per predisporre loculi per urne cinerarie.

Nell'ottobre 2014 l'Ufficio Tecnico del Comune di Bressanone ha avviato uno studio di fattibilità.

L'intervento di ampliamento si propone la creazione di una nuova area, a pendice di quella del cimitero esistente. L'intervento mira a ricavare gli spazi necessari posizionandoli tra l'antico muro perimetrale nord del cortile della Chiesa ed il confine dell'adiacente particella fondiaria. La nuova area cimiteriale sarà collegata al vecchio cimitero da una rampa.

L'intervento tiene conto delle normative tecniche per l'eliminazione delle barriere architettoniche.

Con delibera della Giunta Comunale dell'aprile 2015 è stato approvato il progetto preliminare, elaborato dal dott. ing. Renato Sette del Servizio Tecnico del Comune di Bressanone, con un preventivo di spesa di € 711.500,06.-.

Nel luglio 2015 l'associazione temporanea composta dall'arch. Peluso, ing. Staglianò e Bürogemeinschaft Von Lutz, è stata incaricata della progettazione e direzione lavori generale.

Con delibera della Giunta Comunale dell'aprile 2017 è stato approvato il progetto esecutivo, elaborato dal dott. arch. Stefano Peluso in associazione temporanea con il dott. ing. Maurizio Staglianò e la Bürogemeinschaft von Lutz, con un preventivo di spesa di € 984.466,64.- .

Le opere da impresario sono state affidate all'associazione temporanea d'imprese Oberhauser Bau Srl e Klapfer Bau Srl.

I lavori sono iniziati a luglio 2017.

Galleria
Iscriviti alla newsletter