La tutela del clima e dell’ambiente, lo sviluppo smart e integrato del territorio, hanno notevolmente cambiato, negli ultimi anni, le prerogative per la pianificazione della mobilità urbana.
Per questo motivo, l’amministrazione comunale ha deciso, lo scorso luglio, di dotarsi di un piano urbano della mobilità sostenibile per ridisegnare, grazie a questo strumento strategico, la mobilità urbana dei prossimi 10 anni. Nel frattempo la ditta incaricata di redigere il piano, Netmobility, ha svolto diverse rilevazioni e raccolto dati sul traffico, numero e utilizzo dei posti auto, trasporto pubblico, piste ciclabili, statistiche sugli incidenti e dati sui pendolari.

Punto focale per la redazione del documento strategico, è la partecipazione dei cittadini al processo di elaborazione delle linee guida. Il piano urbano della mobilità sostenibile mira infatti a incanalare le esigenze presenti e future in tema di mobilità e definire azioni per migliorare la qualità di vita a Bressanone e nelle aree limitrofe.

A tal fine il Comune invita le cittadine e i cittadini a compilare il seguente questionario.

Questionario

 

Iscriviti alla newsletter