Il 18 ottobre 1969 l’allora sindaco di Bressanone Zeno Giacomuzzi e di Ratisbona Rudolf Schlichtinger sigillavano nella sala imperiale del Palazzo del comune bavarese il gemellaggio tra le due città. All’origine dell’atto, un evento storico: nell’anno 901 Re Ludovico IV detto il Fanciullo aveva sottoscritto a Ratisbona la donazione del maso Prihsna al Vescovo Zaccaria di Sabbiona.

Il patto di amicizia rievocava dunque un legame millenario e, nel segno del nascente spirito europeo, voleva promuovere nuove forme di incontro e di scambio tra le due comunità. In breve tempo i rapporti fiorirono; in particolare le associazioni – prime fra tutte l’associazione alpina, l’associazione Kolping, il corpo docenti cattolico ed alcune associazioni sportive – colsero l’occasione per stringere amicizie oltre confine e promuovere la reciproca conoscenza.

Ancora oggi il gemellaggio tra Bressanone e Ratisbona vive soprattutto al di fuori della cornice istituzionale e si caratterizza per i rapporti di amicizia personali, gli scambi tra giovani, i contatti imprenditoriali nonché culturali, i progetti e le iniziative sportive e sociali.

Iniziative in occasione del giubileo

Per festeggiare il giubileo dei 50 anni di amicizia, le due città promuovono una serie di iniziative che si svolgeranno sia a Bressanone che a Ratisbona.

Rendezvous con Ratisbona nel Palazzo Vescovile: a partire dal 17 maggio il Palazzo Vescovile ospiterà la mostra “Rendezvous con Ratisbona” – una raccolta di opere sulla città bavarese e la sua storia

Orchestra “Am Singrün“ ospite a Bressanone: il 21 giugno l’orchestra di Ratisbona “Am Singrün” incanterà il pubblico del Forum con il suo concerto estivo

Duplice concerto delle orchestre “Regensburger Domspatzen” e Coro del Duomo di Bressanone: il 28 giugno presso l’Audimax di Ratisbona ed il 30 giugno nel Duomo di Bressanone si terranno i concerti congiunti dell’orchestra Coro del Duomo di Bressanone e dei “Regensburger Domspatzen”; protagonista l’Oratorio La Creazione di Franz Joseph Haydn

Festa della Città di Ratisbona: in occasione della tradizionale Festa della Città di Ratisbona (28-30 giugno), Bressanone sarà presente con uno stand dedicato. Diverse associazioni brissinesi saranno inoltre coinvolte nel programma della Festa.

International Youth Convention: ad agosto una delegazione di giovani di Ratisbona prenderà parte alla prima conferenza internazionale sui giovani che si terrà a Bressanone. La conferenza prende spunto dall’omonimo evento organizzato dalla città gemellata negli anni scorsi e a cui avevano preso parte anche i giovani di città vescovile

Progetto cinematografico: è prevista la produzione di un film sulle due città che a settembre sarà presentato nelle scuole

Celebrazioni del giubileo a Ratisbona: il 28 e 29 settembre la Città di Ratisbona si vestirà a festa per celebrare i 50 di gemellaggio con Bressanone. Nella sala imperiale del Palazzo cittadino si svolgerà la cerimonia ufficiale mentre l’imponente Duomo, le cui torri furono realizzate 150 anni fa, farà da sfondo ad uno spettacolo di luci organizzato per l’occasione

Lo Sport che unisce: già nel mese di gennaio una rappresentativa dei pulcini dei Falcons di Bressanone ha preso parte al torneo per ragazzi organizzato a Ratisbona. Ad aprile sarà la volta di una squadra U-10 della città gemellata che tenterà di portare a casa il trofeo della seconda edizione del torneo Falcons organizzato a Bressanone.

 

Iscriviti alla newsletter