Bressanone festeggia il “Bürgerfest” di Ratisbona

Delegazione brissinese partecipa alla festa della città gemellata

Si è svolta lo scorso fine settimana (dal 28 al 30 giugno) nelle piazze e nei vicoli del centro storico di Ratisbona, la 23esima edizione della “festa della città”. Come da tradizione anche quest’anno una delegazione della città di Bressanone ha partecipato all’evento assieme ai rappresentanti della banda musicale di S. Andrea, un rappresentativa del Dynamic Dance e del TPZ (centro pedagogico teatrale) e della riserva di caccia di Bressanone.
La delegazione brissinese ha potuto apprezzare il ricco programma culturale che tra suoni, balli e prelibatezze culinarie di ogni parte del mondo ha vestito l’intera città a festa.

Il sindaco della città di Bressanone Peter Brunner ha ringraziato la padrona di casa, la sindaca Gertrud Maltz-Schwarzfischer, in occasione del tradizionale ricevimento con le delegazioni delle città gemellate svoltosi nella sala imperiale del Palazzo Municipale. “Siamo legati a Ratisbona da un profondo sentimento di amicizia che perdura e fiorisce grazie soprattutto ai frequenti scambi tra associazioni ed ai rapporti interpersonali nati in questi anni” così il sindaco Peter Brunner.

Il gemellaggio con Ratisbona fu siglato il 18 ottobre 1969 a Ratisbona. Nel corso degli anni i rapporti fiorirono ed in particolare le associazioni colsero l’occasione per stringere amicizie oltre confine e promuovere la reciproca conoscenza.

Per festeggiare ed onorare i 50 anni di questo fruttuoso sodalizio, le due città hanno messo in piedi nel corso di tutto il 2019 una serie di iniziative congiunte. Oltre agli incontri giá svoltisi a piú riprese tra diverse associazioni sportive sia a Bressanone che a Ratisbona, la mostra „Rendezvous“ nel Palazzo Vescovile a maggio ed il concerto dell’orchestra Singrün lo scorso 21 giugno a Bressanone, sono molti gli appuntamenti ancora in calendario. Il 30 giugno il coro del Duomo e i „Regensburgerdomspatzen“ invitato all’oratorium congiunto in Duomo „La Creazione“. Ad agosto Bressanone ospiterà la sua prima International Youth Convention organizzata sul modello della Conferenza Giovani di Ratisbona. È prevista inoltre la realizzazione di un film che coinvolgerà anche l’associazione „Geschichtsverein“. Tra fine estate e settembre saranno ospiti a Bressanone il gruppo musicale di Ratisbona „Blasbrothers“ e il coro „Novacappella“. Sono inoltre previsti e in fase di definizine scambi tra assistenti all’infanzia e praticanti. L’evento clou dell’anno giubilare saranno le celebrazioni ufficiali a Ratisbona il 28-29 settembre: un’occasione per guardare ai 50 anni di amicizia e brindare assieme ad un futuro ricco di altrettanti momenti di incontro.

Nella foto: la delegazione brissinese in occasione del ricevimento nella sala imperiale per le città gemellate

 

Iscriviti alla newsletter