Piú sicurezza per i pedoni di Sarnes e Scezze - La Giunta comunale approva il progetto esecutivo per il nuovo marciapiede di Sarnes; a Scezze terminati invece i lavori

Nella sua ultima seduta, la Giunta comunale ha dato via libera alla realizzazione del nuovo marciapiede a Sarnes approvando il progetto esecutivo dell’opera. Con una lunghezza pari a 570m e una larghezza costante di 1,5m il marciapiede verrà realizzato lungo la carreggiata ovest della strada provinciale 28 nel tratto tra il centro del paese e la fermata dell’autobus „Bodner“. L’intero percorso sarà predisposto per l’illuminazione pubblica che, assieme alle barriere in prossimità dei muri stradali di sostegno esistenti e nuovi, garantiranno maggiore sicurezza per i pedoni. Dove l’acqua non potrà più defluire liberamente nel banchettone stradale, verrà realizzata anche una nuova canalizzazione per la raccolta e il deflusso delle acque bianche. La stima dei costi per la realizzazione del nuovo marciapiede di Sarnes ammonta a 630 mila euro per una durata dei lavori di 90 giorni.

Sono invece terminati i lavori di realizzazione del secondo lotto del marciapiede nell’abitato di Scezze. I primi 130m (primo lotto), dall’incrocio con la strada provinciale 74 e fino alle prime abitazioni in direzione Scezze, erano stati completati già l’anno scorso. Ora è stato realizzato il tratto lungo la careggiata ovest della strada comunale 11.3 Scezze tra il ponte esistente e la connessione con la SP 74. L’intera opera ha una lunghezza di 724m, una larghezza di 1,5m e un’altezza di 12cm dal manto stradale che si abbassa nei pressi delle abitazioni, passi carrabili e dell’isola ecologica. Il costo per l’intero progetto è stato di 860 mila euro.

Per l’amministrazione comunale entrambi i progetti rappresentano importanti traguardi perché assicurano maggiore sicurezza ai pedoni.

 

Iscriviti alla newsletter