Riattivata ampia rete di sostegno - Volontari all’opera con i servizi spesa, di assistenza e sostegno alle persone per restare uniti

L’attuale emergenza Covid sta nuovamente sconvolgendo la quotidianità di tanti brissinesi. No ai contatti sociali, limiti agli spostamenti e un diffuso senso di impotenza. Si tratta certamente di una grande sfida sia per i cittadini che per le istituzioni che sono chiamate a dare il necessario sostegno sociale economico e sanitario.

“Il Comune di Bressanone ha riattivato i servizi di sostegno nati per fronteggiare al meglio il primo lockdown” così il sindaco Peter Brunner. “Un doveroso ringraziamento va alle nostre associazioni ed ai nostri volontari che con il loro impegno accrescono anche il senso di coesione e di fiducia nella popolazione”.

Le diverse iniziative comprendono in particolare i servizi spesa e di consegna a domicilio nonché di sostegno e supporto per persone in difficoltà.
Di seguito una panoramica delle offerte:

Servizi spesa e di consegna a domicilio

Farmacie di Bressanone: 800 065510
Per la consegna a domicilio di medicinali

Croce Rossa: 388 3652727
Persone in difficoltà o in quarantena possono usufruire del servizio spesa e di consegna a domicilio

Servizi privati di spesa e consegna a domicilio a Bressanone
Diverse attività e negozi brissinesi, effettuano consegne a domicilio dei propri prodotti. La lista aggiornata delle attività aderenti è consultabile qui www.mybrixen.com/iorestoacasa

Servizi di sostegno, no alla solitudine

Chiacchierata tra anziani
I club anziani in lingua italiana e tedesca offrono la possibilità di “incontrarsi” scambiando due chiacchiere al telefono
Chiacchierata tra anziani (in lingua tedesca)
Tel. 0472831613
Lu. e gio. dalle ore 9 alle ore 11
Chiacchierata tra anziani (in lingua italiana)
Tel. 3356848701, 3476655568, 3282656247 e 3335879990
Lu., me. e ve. dalle ore 10 alle ore 12

Un sorriso per tutti anche al telefono
L’associazione Comedicus che normalmente dispensa sorrisi nei reparti ospedalieri e nelle case di riposo, ora entra con i suoi clown nei salotti di casa per far visita a bambini, malati ovvero persone diversamente abili. Presupposto è avere un pc o un portatile con fotocamera e audio. Il servizio è gratuito (T.: +39 3281386220 o info@comedicus.it).

Il team di Comedicus segue anche singoli casi in collaborazione con i servizi sociali ed il servizio psicologico della Asl di Bressanone per aiutare con un sorriso persone che si trovano in un momento di difficoltà (T.: +39 3294022228 o info@comedicus.it)

**********************************************************************

Ulteriori informazioni e servizi attivi sul territorio comunale di Bressanone in merito a sostegni finanziari, situazioni di conflitto e di violenza, sono consultabili sulla sito internet del Comune di Bressanone nella sezione Covid 19.

Le assessore competenti Bettina Kerer e Monika Leitner nonché la Consigliera comunale Paula Bacher parlano di seconda ondata di solidarietà. Con la riattivazione dei servizi di supporto e sostegno si viene incontro alle esigenze della popolazione e si preservano salute e benessere psicologico delle persone. Per l’amministrazione comunale è importante mantenere uno stretto contatto con i cittadini per recepire situazioni di necessità e poter intervenire tempestivamente.
“Ora come non mai l’impegno sociale dei nostri concittadini si sta dimostrando cruciale per contrastare gli effetti della pandemia” così il sindaco Brunner che ha ricordato inoltre la possibilità di fare una donazione sul conto corrente dedicato all’emergenza Covid-19 del Comune di Bressanone:

COVID-19 Conto corrente per le donazioni

Cassa Raiffeisen di Bressanone
IBAN: IT 80 X 08307 58221 000300097098
SWIFT/BIC: RZSBIT21007
NOME: COMUNE DI BRESSANONE
DONAZIONI COVID

Ulteriori offerte e iniziative di aiuto possono essere proposte al Comune scrivendo  a info@brixen.it che ringrazia fin da subito per ogni sostegno.

 

Iscriviti alla newsletter