Infrazioni al Codice della Strada: Il verbale di contestazione

Quando vengono infrante una o più disposizioni del Codice della Strada viene redatto il verbale di contestazione. Se il trasgressore è presente l’infrazione viene contestata immediatamente con il verbale di contestazione. In caso contrario l’agente appone sul parabrezza del veicolo un avviso con il quale è possibile pagare l’infrazione entro 5 giorni.

Se la sanzione non viene pagata entro questi termini, viene spedito il verbale di contestazione al domicilio del proprietario o, in caso si tratti di una ditta, al suo indirizzo legale. Ai sensi del Codice della Strada, la Polizia locale ha 90 giorni di tempo per effettuare la notifica (per i veicoli con targa straniera questo termine è di 360 giorni).

Modalità di pagamento 

  • Direttamente presso il Comando di Polizia Municipale di Bressanone in Piazza Priel, 15, in contanti o tramite bancomat (da lunedì a venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.00);
  • con versamento bancario presso la Cassa Raiffeisen della Valle Isarco a favore del Comune di Bressanone IBAN: IT 41 N 08307 58221 000300097080 - SWIFT/BIC: RZSBIT21007 

Quando si effettua il pagamento devono essere indicati il numero di protocollo per esteso, la data dell’infrazione, la targa del veicolo e il nome del proprietario. Se il pagamento dell’infrazione avviene immediatamente (biglietto d’avviso entro 5 giorni) non vengono calcolate le spese aggiuntive (spese amministrative e di notifica).

Ufficio competente
Iscriviti alla newsletter