Assistenza extrascolastica: approvata prima lista di offerte

La Giunta comunale brissinese ha approvato oggi un primo carnet di offerte di assistenza extrascolastica estiva per bambini e giovani.

In programma tante attività di gioco e divertimento, gite e attività culturali, workshop sulla creatività, natura e movimento. Il dettaglio delle singole attività e il luogo di svolgimento, è stabilito dai singoli organizzatori, ognuno dei quali specializzato in un particolare ambito.

“Quest’ anno l’assistenza extrascolastica, che a Bressanone viene proposta tradizionalmente da associazioni specializzate, si svolgerà in condizioni diverse a causa della pandemia da Coronavirus”, così l’assessora competente Monika Leitner “senza tuttavia rimetterne in qualità. Ci sarà più personale a seguire i singoli gruppi, le mense garantiranno le rigide norme igieniche e i protocolli di sicurezza verranno continuamente adeguati dall’Azienda Sanitaria”. Una grande sfida quella intrapresa da organizzatori e Comune per mettere sul piatto iniziative extrascolastiche alle attuali condizioni. Una sfida tuttavia vinta e che permette ora alle famiglie brissinesi di poter contare su una solida offerta di assistenza anche nei mesi estivi. Fin dall’inizio del lockdown associazioni e amministrazione si sono impegnate per rispondere ai bisogni delle famiglie. Già dal 18 maggio scorso, l’associazione TPZ offre assistenza ai più piccoli come anche la cooperativa Babel attiva dal 25 maggio; entrambe in campo anche quest’estate.

“Le iscrizioni sono aperte” ha spiegato la Leitner “La questione degli asili estivi ha disorientato molti genitori che ora tuttavia possono affidarsi ad una prima lista di offerte di assistenza extrascolastica per bambini a partire dai 3 anni. Le associazioni possono richiedere contributi provinciali fino al prossimo 25 giungo, per questo molte di loro stanno ancora pianificando le proprie iniziative. L’offerta quindi aumenterà nel corso delle prossime settimane”.
Una primo riepilogo delle offerte al via nel Comune di Bressanone e valido fino al 06.09.2020 è consultabile su www.bressanone.it/it/bambini/campi-estivi.

La Provincia quest’anno ha aumentato dal 67% all’80% il tetto dei contributi incrementando i relativi fondi di finanziamento. Il Comune dal canto suo, ha messo a disposizione delle associazioni i necessari spazi per lo svolgimento delle attività nonché i servizi delle mense scolastiche: uno sgravio per le associazioni che non dovranno occuparsi di organizzare il vitto nel rispetto delle misure igieniche previste.
Per tutte le offerte di assistenza extrascolastica estiva, l’iscrizione di bambini residenti nel comune avrà priorità.

 

Iscriviti alla newsletter