La città di Bressanone conferisce 19 onorificenze

Lo scorso 22 novembre 2019, la Città ha consegnato 19 onorificenze ad altrettanti benemeriti. 

200 gli invitati tra insigniti, familiari, rappresentanti di giunta e consiglio comunale, che hanno preso parte venerdì sera alla cerimonia organizzata al Forum Bressanone e aperta dal saluto del Sindaco Peter Brunner. “Oggi onoriamo 19 persone che nel corso degli anni hanno dimostrato dedizione e senso di responsabilità verso il prossimo e la nostra comunità” così il Sindaco.

Il prof. Markus Moling, rettore del Seminario Maggiore di Bressanone, nel suo intervento ha sottolineato come le onorificenze rappresentino un simbolo di gratitudine e riconoscenza verso l’impegno altruistico offerto all’intera comunità e al tempo stesso siano voce dei valori e degli obiettivi che la città persegue.

Le medaglie d’onore sono state conferite a 15 persone tra cui: Bruno Cappello, Hubert Egger, Beniamino Genovese, Oswald Kasal, Georg Kaser, Marlene Kerer, Emil Kerschbaumer, Heinz Lutteri Peter Mitterrutzner, Robert Recla, Roland Rienzner, Otto Ritsch, Giovanni Rizzi, Annibale Santini e Mathilde Troger. Jana Fischerova della città gemellata di Havlickuv Brod, Gaetano Thiene dalla cerchia dell‘Università di Padova e Klemens Unger della città di Ratisbona, sono stati insigniti dell’attestato di riconoscenza mentre Dario Stablum della cittadinanza onoraria.

Al termine della cerimonia gli invitati hanno preso parte ad un momento conviviale con una cena e musica per festeggiare gli onorati.

Iscriviti alla newsletter