Bressanone apre il primo parco giochi inclusivo della città

Oggi il sindaco Peter Brunner e i rappresentanti della Giunta comunale hanno ufficialmente aperto al pubblico il nuovo parco giochi di via Carducci.

Negli ultimi anni la zona è stata interessata da un forte sviluppo edilizio motivo per cui l’amministrazione comunale ha deciso di insediarvi anche uno spazio all’aperto dedicato ai bambini. Nella progettazione del parco giochi è stata data particolare importanza ai fruitori con particolari esigenze fisiche.
“Siamo lieti di aprire il primo parco giochi inclusivo della città” ha commentato il sindaco Brunner “Ci auguriamo che sia un luogo di incontro tra generazioni che incoraggi il movimento e lo stare assieme”:
Il parco, che si estende su una superficie di ca. 1.000 m², è stato realizzato tra metà marzo e i primi di maggio ad un costo complessivo di 73.700€. L’apertura è stata posticipata di qualche settimana per consentire la crescita del manto erboso. Il parco giochi è dotato di diverse attrezzature tra cui altalene, una parete d’arrampicata, giochi di sabbia, un ponte sospeso, una fontana e diverse panchine. “Il nostro obiettivo era quello di creare uno spazio fruibile anche dai bambini con disabilità fisiche e facilmente accessibile a carrozzine e sedie a rotelle”, così l’assessora Bacher assieme alla collega di Giunta Leitner che a conclusione della presentazione hanno ringraziato tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita del progetto.

 

Iscriviti alla newsletter